Il leghista Fontana e la mascherina.

Turismo, fiere specializzate, commercio, agricoltura. L’esplosione del coronavirus in Italia sta minacciando il sistema economico nazionale.

La psicosi e gli inviti a non venire in Italia diramati da alcuni Paesi stranieri rischiano di avere un impatto pesante sul settore del turismo.

Attualmente all’estero abbiamo acquisito una immagine pessima, siamo additati come uno dei popoli più contagiosi al mondo.

Per toglierci quest’immagine ci vorrà tanto tempo e sopratutto tanto lavoro di responsabilità e professionalità sopratutto da parte dei politici.

Il leghista Fontana e la mascherina.
Il leghista Fontana e la mascherina.

 

E invece, cosa succede? Che sul suo social facebook, il Presidente della Regione Lombardia, il leghista Attilio Fontana pubblica un imbarazzante video in cui tenta di mettersi una mascherina sul viso.

Un video che serve solo a creare allarmismo e che potrebbe creare ulteriori danni economici. Da più parti gli è stato fatto notare che, mentre le attuali prescrizioni sanitarie prevedono tamponi solo per chi presenti sintomi e indicano la mascherina come non necessaria per chi come lui è negativo al virus (con la raccomandazione di lavarsi spesso e bene le mani), nel filmato il governatore si comporta diversamente.

Sicuramente questo gesto non rassicura il popolo lombardo e nemmeno gli stranieri, anzi invoglia quest’ultimi a stare lontani dall’Italia.

Seguimi sui social
234 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.