Riposo. Poesia di Pasquale De Falco

Riposo: poesia di Pasquale De Falco
Riposo: poesia di Pasquale De Falco

 

Riposo

Inizierà la primavera

il sole riscalderà le morte foglie,

ritorna la giovinezza solitaria.

Il cielo rifiuta la morale,

io dormirò disteso su prati infiniti

L’aria azzurra colora la mente

l’ombra delle piante rinfresca le mie parole,

mangio frutti proibiti.

Un’ inquietante presenza invade la mia coscienza,

evado dai pensieri.

Sognerò la tristezza,

l’angoscia è un registro psicologico

la punizione nasce dal profondo,

apro gli occhi al cielo

un mio delicato sguardo oltrepassa l’Infinito.

Al seguente link trovate il mio libro di Poesie Paesaggi Fantastici

 

Se ti fa piacere puoi sostenere questo blog con una piccola donazione. 

Una parte delle donazioni andrà in beneficenza. (Basta premere sul link)

Grazie. 

Seguimi sui social
16 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.