Crea sito

George Floyd

George Floyd viene ucciso da un agente di polizia che l’ha soffocato inginocchiandosi sul suo collo durante l’arresto (25 maggio 2020, nella città di Minneapolis, in Minnesota, Stati Uniti).

 

George Floyd
George Floyd

 

 

A George Floyd

Non posso respirare

non posso accettare

che il tuo pensiero

sia lugubre e nero.

 

Un ginocchio

per uccidere il mio corpo

un pensiero

per uccidere la mia anima.

 

Nessuno dovrebbe essere calpestato

invece il colore della tua pelle

ha abusato di me.

 

Bianco color del bene

nero color del male,

se pensate così

il mondo si fermerà

ad urlare il suo dolore.

Io sono morto

ma io non sono il buio

e tu non sei la luce.

 

Ora io non respiro

io ora non parlo più

ma i miei fratelli

mi daranno ancora voce

per combattere

per vivere.

 

 

Iscriviti alla Newsletter

Seguimi sui social
0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.